Allergie e bellezza quali prodotti utilizzare per le unghie
Beauty

Allergie e bellezza: quali prodotti utilizzare per le unghie

Di allergie non ne esiste soltanto una tipologia e non tutte si manifestano sin da piccoli, per questo non è così semplice conoscere a quali principi e alimenti siamo allergici. Detto questo, c’è un criterio da seguire in ogni caso, sia che si tratti di alimenti che di prodotti per la cura del corpo.

Quali prodotti utilizzare per le unghie?

Allergie e bellezza rappresentano un connubio spesso sottovalutato perché pur di utilizzare un prodotto conveniente, si mette in secondo piano la qualità. Un esempio da non prendere mai in considerazione semplicemente perché la qualità e l’attenzione verso la nostra pelle deve venire sempre prima di tutto.

Le mani rappresentano una delle parti del corpo più preziose, anche per quanto riguarda il rapporto con gli altri. Una mano ben curata è sintomo di una profonda cura di se stessi. Per questo motivo è importante scegliere prodotti che rispondano a precisi criteri qualitativi. Certo è che il primo elemento da tener presente è proprio le allergie che questi possono scatenare. Insomma, basta seguire un solo e semplice consiglio: mai acquistare cosmetici scadenti perché il corpo necessita di attenzioni e cure.

Quali smalti scegliere?

 

allergia e bellezza quali smalti scegliere

Difficile dare una risposta che valga per qualsiasi tipo di unghia, quello che è certo è che per avere una manicure perfetta è indispensabile anche pensare a una nail art di tendenza. Gli smalti wet n wild permettono di avere mani sempre curate facendo attenzione anche a possibili reazioni allergiche sicuramente poco piacevoli.

La scelta degli smalti da utilizzare è uno dei primi step prima di procedere alla manicure vera e propria sia se viene fatta da un’estetista esperta, sia se si applica il principio del fai da te. Con i numerosi brand e le tipologie di smalto che si possono trovare in commercio è necessario fare delle scelte tra quelli che sono i prodotti migliori per le nostre esigenze in base a dei criteri: i nostri gusti in fatto di colori, durata e tenuta e la loro composizione.

Solo tenendo conto di questo è possibile scegliere uno smalto davvero perfetto per la nostra manicure che dovrà essere impeccabile.

Allergie e bellezza quali prodotti utilizzare per le unghie

Quali reazioni allergiche a causa degli smalti?

Partendo dal principio secondo cui un’allergia può scatenarsi anche se si utilizzano prodotti di alta qualità, è sempre sconsigliato scegliere smalti scadenti soprattutto a causa della loro composizione.

Le reazioni allergiche che si possono scatenare sono l’eritema, cioè il rossore che è quella più ricorrente, il prurito, la desquamazione e il bruciore. Sintomi di quella che tutti comunemente conosciamo come allergia da contatto, ma che non è così semplice individuarne i principi che l’hanno causata.

La lamina ungueale invece può essere irritata da alcuni ingredienti contenuti negli smalti e da prodotti troppo aggressivi per la cura delle cuticole.

come fare la manicure

Non meno importante la modalità con cui si realizza la manicure che deve avere una frequenza settimanale (non di più) e deve essere praticata con molta delicatezza, per evitare irritazioni che possono sempre presentarsi in una zona così sensibile.

Seguimi su

16 thoughts on “Allergie e bellezza: quali prodotti utilizzare per le unghie”

  1. Grazie mille per me che sono allergica a molti prodotti questo post , ed i tuoi consigli mi sono davvero molto utili

  2. io avevo una palette di trucchi meravigliosa di questa marca ma ora che leggo questo post credo che proverò ad acquistare anche i loro smalti

    1. ciao Greta! guarda, ho trovato l’inci completo 😉 Ethyl Acetate, Butyl Acetate, Nitrocellulose, Adipic Acid/Neopentyl Glycol/Trimellitic Anhydride Copolymer, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Etocrylene, Trimethylpentanediyl Dibenzoate, Violet 2/CI 60725

  3. Per fortuna non sono allergica agli smalti, ma non ne abuso e alterno periodi di “riposo” per le unghie in modo che non si rovinino troppo.

  4. anche io utilizzo questo brand con la wet’nwild mi sono sempre trovata molto bene e poi hanno un ampia gamma di colori per quanto riguarda gli smalti

  5. in estate adoro avere una manicure sempre curata ,ma non sapevo delle reazioni allergiche ,grazie per le informazioni

  6. Di questa marca ho provato rossetti e mascara, sarà la volta che prenda anche qualche smalto. Sono d’accordo su quanto sia importante scegliere smalti di qualità, sia per la resa che per la nostra salute.

  7. Hai ragione, Stefy, meglio evitare smalti scadenti. Del resto non conviene proprio usarli: oltre a contenere chissà che cosa non hanno nessuna presa sull’unghia.

  8. Si imparano davvero tante cose. . Fortunatamente non utilizzo molto lo smalto… Farò molta più attenzione ora

  9. io ho un’amica che è allergica agli smalti….. non riusciva a capirne la causa ma alla fine dopo svariati test purtroppo è arrivata allo smalto……

    1. è un peccato, potrebbe verificare se gli smalti naturali contengono l’ingrediente di cui è allergica. al momento non li ho ancora provati e non ti so dire nulla sulla qualità

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.