Come depurare l’acqua del rubinetto

Last Updated on

Come depurare l’acqua del rubinetto e avere così acqua pura direttamente in casa non è complicato. Bere acqua è necessario ma bisogna fare attenzione ad alcune cose che spesso non prendiamo in considerazione.

Perchè evitare l’acqua in bottiglie di plastica?

Alla domanda perchè evitare di acquistare l’acqua in bottiglie in PET si può rispondere: per risparmiare e per evitare di ingerire sostanze nocive.

Senza dubbio l’acqua in bottiglia ha un costo maggiore rispetto a quella del rubinetto quindi, se facciamo due conti, vediamo subito quanto si può risparmiare all’anno se utilizziamo l’acqua di casa.

Una famiglia di 4 persone spende mediamente 654 euro all’anno solo per l’acqua. Se ci pensi non è poco ma il problema è anche un altro: le bottiglie di plastica rilasciano sostanze nocive.

Report tempo fa ha dedicato una puntata al problema della plastica e delle sostanze che può rilasciare. E’ un servizio decisamente molto interessante, se non l’hai visto in TV lo puoi trovare su youtube qui.

Indubbiamente la plastica è molto comoda ma pensiamo alla salute nostra, dei nostri figli e del nostro pianeta. Ci sono molte alternative ecologiche per contenere liquidi in genere, cibo e acqua, quando è possibile utilizziamole.

Utilizzare contenitori in ceramica o bottiglie in vetro a qualcuno probabilmente sembrerà di fare un passo indietro ma siamo sicuri che la plastica sia davvero un progresso?

come depurare l'acqua del rubinetto

Quali sono le alternative all’acqua in bottiglie di plastica?

Di alternative ne possiamo trovare diverse. La più semplice è l’acqua in bottiglie di vetro ma se torniamo al ragionamento di prima, se in plastica ci può costare in media oltre 600 euro all’anno, in bottiglia di vetro potrebbe costare anche di più anche se le bottiglie si riciclano.

Un’alternativa potrebbe essere la caraffa filtrante. In commercio ne puoi trovare di molte marche, dalla più economica a quella più cara, in linea di massima hanno un costo alla portata di tutti. Al prezzo della caraffa però devi aggiungere i filtri che vanno sostituiti periodicamente e hanno un costo che varia dai 50 a oltre 70 euro.

Soluzione apparentemente abbastanza economica, ma di contro c’è che hai a disposizione il quantitativo di acqua che può contenere la caraffa e se te ne serve di più ad esempio per cucinare devi fare una sorta di scorta riempiendo bottiglie in vetro.

Come depurare l’acqua del rubinetto

L’alternativa a mio parere più intelligente è il depuratore ad osmosi inversa diretta, qui puoi leggere informazioni più specifiche www.acquepureitalia.com

Il funzionamento è piuttosto semplice, l’acqua attraversando una membrana viene ripulita di tutte le sostanze nocive ed esce pulita e sana direttamente dal rubinetto di casa.

A differenza delle caraffe dove la quantità di acqua è limitata, in questo modo si ha sempre a disposizione tutta la quantità che serve.

Ormai i sistemi ad osmosi inversa sono molto compatti, utilizzabili anche in una normale cucina di casa sia nel vano sotto al lavello che direttamente nello zoccolo sotto al mobile.

Potendo utilizzare l’acqua per qualsiasi cosa, il costo dell’impianto (che varia in base alle esigenze) viene presto ammortizzato quindi alla lunga risulta anche un sistema economico.

acqua per la bellezza

L’acqua depurata aiuta la bellezza

Quante volte ti sei sentita dire che bere fa bene, che l’acqua aiuta a combattere la cellulite, migliora la pelle ed è necessario idratarsi durante lo sport? Un milione di volte immagino.

E’ vero, l’acqua è necessaria per idratare la pelle e renderla più tonica e bella, la differenza tra chi beve acqua e chi no è abbastanza evidente anche ad occhio nudo.

L’acqua un validissimo aiuto per contrastare la cellulite, eliminare scorie e tossine, se fai sport è necessario idratarsi per svariati motivi, evitare crampi è solo uno di questi.

Però hai mai pensato a quanto tempo e denaro spendi per i capelli, per renderli sani, lucenti e morbidi? Fai un po’ di conti e quando ti sarai ripresa dallo shock pensa che li stai lavando con acqua con dentro la qualunque.

Prova a fare un esperimento per vedere cosa contiene l’acqua del rubinetto: prendi un contenitore in vetro, anche un barattolo di marmellata andrà benissimo. Riempilo di acqua e poi lascialo riposare in un luogo dove non verrà mosso o toccato e dopo qualche giorno guarda cosa si sarà depositato sul fondo.

Gli attivi di shampoo e trattamenti hanno un po’ di difficoltà a mantenere gli effetti promessi perchè è inutile acquistare ottimi prodotti se poi si utilizza acqua pessima. Lavandoli praticamente con acqua oligominerale, ovvero un’acqua che possiede un basso residuo fisso, vedrai già un cambiamento notevole sulla pelle e i capelli.

In conclusione: un depuratore di acqua oltre a darci più salute, farci risparmiare denaro e fatica, ci fa diventare ancora più belle. Direi che non è cosa da poco!

Come depurare l'acqua del rubinetto - la stanza di Stefy
Come depurare l'acqua del rubinetto e avere così acqua pura direttamente in casa non è complicato. Bere acqua è necessario ma bisogna fare attenzione ad al
Editor's Rating:
0

18 pensieri su “Come depurare l’acqua del rubinetto”

  1. l’acqua è qualcosa che nella nostra vita non può mancare, quante utili informazioni, ti ringrazio per l’approfondimento

  2. quando resto senza acqua in bottiglia mi sento a disagio perché non amo bere l’acqua del rubinetto, ma non avevo mai quantificato l’aspetto economico né l’impatto ambientale, quindi grazie delle info

  3. L’acqua è molto importante per il nostro organismo io personalmente ne bevo poca so che faccio male devo impegnarmi di più un post davvero importante grazie per le info.

  4. Grazie per le utilissime informazioni. L’ acqua e’ addirittura benefica anche per la salute dei nostri occhi!

  5. penso di essere l’unica italiana a non comprare acqua minerale, mai comprata, sempre bevuto acqua del rubinetto! l’idea di acquistare un depuratore mi attira, ci penserò!

  6. una vera novita’ per me ottima alternativa alle bottiglie di acqua minerale, oltre ad avere acqua pura eliminiamo anche la plastica!

  7. davvero interessanti queste tue parole, sono onesta non ci avevo mai pensato all’acqua e ora mi fai riflettere

  8. L’acqua imbottigliata è dannosa x l’ambiente e anche per il nostro organismo…ecco perché io ho installato in casa un depuratore !

  9. Cercavo da tempo una valida alternativa all’acqua imbottigliata,odio la plastica e onestamente non mi piace comprarla ma se ce un modo per evitarlo allora assolutamente visiterò il sito e mi informerò!! Grazie mille di avercene parlato.

  10. l’acqua è davvero un elemento fondamentale nella nostra vita, basti pensare che il nostro corpo è composto dalla gran parte di acqua…. ho trovato questo tuo articolo davvero molto interessante

  11. di solito bevo l’acqua dalle bottiglie di plastica ,ma non avevo quantificato a livello ambientale i danni ,e ti ringrazio per le info dettagliate

  12. In effetti a pensare alle varie alternative alle bottiglie in plastica, si resta un po’ perplessi, io prediligo il vetro ma costa un botto e si parla sempre delle caraffe, ma poi i filtri? Un mutuo…
    Direi che alla lunga l’alternativa migliore è quella che suggerisci.

  13. non amo troppo bere soprattutto l’acqua, faccio un pò fatica ma penso che imparerò a farlo grazie ai tuoi consigli

  14. Il discorso dell’acqua e sul suo consumo di acqua è così ampio è così ampio. Concordo con te sulla questione del non bere acqua in bottiglie di plastica , ma anche quella del rubinetto ( con le tubature spesso vecchie) non scherza. La caraffa filtrante io la utilizzo e devo dire che mi trovo davvero bene

  15. D’accordissimo con te, si danno per scontato tante cose, non ci si pensa… ma hai ragione l’acqua è vita!!! Grazie per l’articolo molto dettagliato e approfondito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: eh, volevi!!