Otostick, orecchie a sventola addio!

Last Updated on

Otostick corregge le orecchie a sventola evitando costose e dolorose operazioni di chirurgia estetica.

Ormai la chirurgia estetica è alla portata di tutti, anche noi comuni mortali possiamo permetterci i famosi “ritocchini” a seno, labbra, naso ecc. Se però possiamo evitare è meglio, è pur sempre un intervento chirurgico!

Già da tempo esistono reggiseni in grado di regalarti almeno una taglia o due, intimo che solleva i glutei e appiattisce la pancia, con il make up possiamo nascondere imperfezioni del viso, ma per le orecchie? Chi ha le orecchie un po’ pronunciate, le famose orecchie a sventola, che gli creano disagio deve per forza sottoporsi a un intervento di otoplastica. Le donne possono provare a nasconderle con i capelli ma questo accorgimento per gli uomini è un po’ più difficoltoso.

I disagi delle orecchie a sventola

Le orecchie a sventola possono essere causa di feroci prese in giro, sappiamo quanto possono essere cattivi i bulletti a scuola. Da grandi possono renderci insicuri e impedirci di fare cose che amiamo.

Ricordo una mia compagna a scuola di danza che era ossessionata dalle sue orecchie a sventola. Per fare lezione e soprattutto per i saggi e gli spettacoli, i capelli sono raccolti in uno chignon molto stretto e le orecchie per forza di cose sono ben visibili. Aveva costruito una sorta di abbassa padiglione dell’orecchio smontando un cerchietto per capelli ma era qualcosa di improponibile per la vita di tutti i giorni. Mi faceva una tenerezza!

A quei tempi però non c’era Otostick: un’idea semplice e geniale.

otostick adulti

Come correggere le orecchie a sventola senza interventi di chirurgia estetica

Otostick è un correttore per orecchie a sventola adesivo che si può utilizzare dai 3 mesi di età, esiste infatti sia per bambini che per adulti. Il suo funzionamento è molto semplice:

  1. prima di tutto ci si guarda allo specchio per individuare dove andrà posizionato il cerotto Otostick
  2. successivamente si deterge il padiglione auricolare e la zona della testa dove andrà ad aderire il cerotto, è consigliabile un prodotto che sgrassi la cute quindi il tonico che utilizziamo per la skin care andrà benissimo
  3. si tolgono le pellicole protettive da una parte del cerotto e si fa aderire bene al padiglione dell’orecchio
  4. infine si tolgono anche le altre pellicole protettive e si fa un pressione per far aderire l’orecchio alla testa in modo che il cerotto si attacchi alla cute

Fatto questo il lavoro è finito, se si vuole fare una doccia, andare in piscina o lavarsi i capelli è meglio aspettare qualche ora in modo che il cerotto si setti alla perfezione.

risultati otostick

La durata di ogni Otostick varia dai 3 giorni a una settimana, docce e bagni inclusi. La durata varia in base alla qualità della pelle e al sudore. Quando si vuole sostituire il cerotto, è consigliato di toglierlo alla sera prima di andare a letto e metterne uno nuovo la mattina successiva. In questo modo la pelle avrà modo di essere libera dal cerotto per qualche ora.

Quando utilizzare i cerotti Otostick

Il cerotto Otostick serve sia come correzione delle orecchie a sventola, sia come prevenzione.

Se si utilizza come prevenzione si può indossare solo alla notte in modo che durante il sonno l’orecchio rimanga in posizione corretta.

Infatti molto spesso questo inestetismo può manifestarsi per una postura sbagliata durante il sonno nei primi anni di età. Avrai forse notato che qualcuno ha un solo orecchio a sventola, questo accade perchè la posizione preferita per dormire è su un lato e l’orecchio, piegato sotto al peso della testa per ore, alla lunga rimane in quella posizione.

E’ difficile che un neonato o un bambino faccia attenzione, neanche se ne accorgono. Per i bambini c’è Otostick bebè che funziona allo stesso modo ma ha dimensioni più piccole per poterli utilizzare anche sui neonati a partire dai 3 mesi.

otostick cerotti per bambini

Dove acquistare Otostick

Questa soluzione geniale è finalmente in commercio anche in Italia, puoi acquistare Otostick per adulti cliccando qui nella confezione singola da 8 cerottini, e cliccando qui potrai acquistare Otostick Baby. La scatolina di Otostick è piccola quanto una carta di credito, comodissima anche da portare in viaggio.

cerotti correttori orecchie a sventola
Otostick, orecchie a sventola addio!

E' possibile correggere qualche difetto senza ricorrere alla chirurgia?

Editor's Rating:

29 pensieri su “Otostick, orecchie a sventola addio!”

  1. Guardando la foto che hai pubblicato è veramente sorprendente l’ottimo risultato che ne deriva dall’uso di questi cerottini! In famiglia non abbiamo questo problema ma credo che sia un’ottima soluzione per chi avverte tale disagio! Grazie cara

    1. grazie a te! 🙂 Come dicevo, appena li ho visto ho pensato a Claudia, quella mia compagna di danza che aveva questo problema che per lei, un po’ per la danza un po’ per la cattiveria dei compagni di scuola, era un vero dramma

  2. non conoscevo questi adesivi per le orecchie,direi che è un ottima soluzione per chi vive questo disagio,lo dirò ad un amica che purtroppo spesso si nasconde con i capelli proprio perchè si vergogna,grazie

  3. Sai che non conoscevo questi cerotti per le orecchie , il risultato della foto è davvero sorprendente , Questi certotti sono un valido aiuto per chi ha questo problema . Un saluto, Daniela.

  4. non sapevo dell’esistenza di questi adesivi, mia cugina ha questo disagio e sarà felicissima di scoprire questo prodotto, grazie per le info

  5. Li trovo geniali e un aiuto concreto a chi soffre di questo problema, che non è solo a livello estetico. Hai fatto bene a parlarne nel tuo blog

  6. Davvero prezioso questo aiuto, se si può evitare di ricorrere alla chirurgia estetica è sempre meglio…… Faccio passaparola con le mie amiche che potrebbero avere questo tipo di problema….

  7. Mio marito ha un pochino le orecchie a sventola…… potrei fargli leggere questo tuo articolo. Per lui non è un disagio però……

  8. questa è un ottima idea per chi ha questo tipo di problema! anceh perchè diciamoci la verità non è bello mettersi sotto i ferri!

  9. Per fortuna non ho questo problema ma davvero un prodotto utilissimo per chi ha questo piccolo problema e soprattutto che non serve alcun intervento!

  10. molto interessante sai non sapevo dell’esistenza anche per i bambini devo assolutamente farlo vedere questo articolo ad un amica grazie ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: eh, volevi!!