tinta capelli Il Salone Milano

Quale tinta per capelli scegliere? Tingersi i capelli da sole a casa è sicuramente la soluzione più economica, ma quale tinta scegliere?

Le colorazioni per capelli fai da te ormai le puoi trovare di moltissime marche e sembrano più o meno tutte uguali ma con tutte le proposte che troviamo in commercio, quale tinta per capelli scegliere?

Le puoi trovare con o senza ammoniaca, con o senza oli ma alla fine l’effetto è lo stesso. Con le nuove tecnologie ormai è molto difficile che le tinte da fare a casa siano troppo aggressive e dannose per la cute e i capelli come succedeva fino a qualche anno fa.

Anche se in linea di massima non sono molto care, l’unica differenza la puoi trovare nel prezzo, nella profumazione e nella quantità di prodotto, a volte capita che se si ha una lunghezza che va oltre le spalle si debbano acquistare due confezioni.

Di solito tingo i capelli una volta ogni 30/40 giorni e qualche mese fa sono andata da Acqua e Sapone per comprare il prodotto che uso di solito ma purtroppo il mio colore era esaurito. Piuttosto che rimandare a chissà quando, ho guardato tra le altre marche presenti nello scaffale e ne ho scoperta una che fino a quel momento non avevo mai notato. Era anche in offerta quindi perchè non provarla?

La tinta che ho acquistato è Il Salone Milano – the legendary collection e fa parte del gruppo Alfaparf .

 

tinta per capelli da fare a casa

 

Qual’è la differenza con le altre tinte per capelli?

Perchè malgrado siano anni che mi tingo i capelli da sola non ti ho mai parlato delle tinte da fare a casa? L’ho detto praticamente poco fa, per me una vale l’altra, il risultato ottenuto è più o meno lo stesso e fin ora non avevo trovato nulla di così interessante da poterne scrivere una recensione. Ora con Il Salone Milano mi devo ricredere: con questa tinta la differenza c’è eccome!

In primo luogo, fra tutte quelle che ho provato, questa è l’unica ad avere un trattamento di preparazione. Nella bustina n°1 infatti è contenuta un crema da distribuire sui capelli asciutti e non lavati per almeno 24 ore. Si massaggia su tutta la lunghezza e si tiene in posa il tempo necessario per la preparazione della tinta.

A questo punto si procede come al solito: si indossano i guanti (quelli in dotazione oppure i monouso in lattice), si uniscono il rivelatore alla crema colorante, si agita bene il tutto e si applica subito sui capelli. Anche il tempo di posa è il solito: 30 o 35 minuti se si hanno capelli grossi o una buona quantità di capelli bianchi.

Dopo il tempo di posa si sciacqua, e già qui mi è piaciuta molto perchè il tempo di risciacquo non è infinito come per alcune tinte, e si applica il trattamento post colore dell’ultima bustina.

Il Salone Milano - the legendary collection 

E quindi, in cosa consiste questa differenza?

A parte il trattamento di preparazione, ho notato una notevole differenza sulla brillantezza, la morbidezza, la colorazione molto molto naturale e la copertura totale dei capelli bianchi che dura moltissimo tempo.

Ormai non mi aspettavo più una copertura dei capelli bianchi che duri più di un paio di shampoo, il colore si scarica in fretta e soprattutto in alcune zone (una ciocca a sinistra che fa tanto morosa del mostro di Frankenstein) non mi dura neanche se fatta dalla parrucchiera.

la-moglie-di-frankenstein

Quando si scarica l’effetto è pessimo: l’attaccatura dei capelli da castano diventa rossiccio al quale si aggiunge la ricrescita bianca. Orrendo.

Mi è anche capitato di dover rifare la tinta un paio di volte al mese e di provare quei prodotti per coprire la ricrescita tra una tinta e l’altra ma è difficile che ci sia un colore identico e, oltre ad avere un effetto temporaneo, si nota parecchio.

Con questa tinta posso invece posso stare tranquilla per molto tempo, il colore si fissa perfettamente e se devo rifare la tinta è solo perchè c’è ricrescita, non perchè si è scolorita!

Sono così entusiasta di questa tinta per capelli Il Salone Milano – the legendary collection che ho voluto segnalartela. Se anche tu tingi i capelli da sola a casa provala, poi mi dirai se ti  è piaciuta!

tinta per capelli da fare a casa

*le considerazioni su questo prodotto sono personali, ognuna di noi ha una propria struttura del capello e ognuno “risponde” ai prodotti in modo diverso. Per darti un’informazione in più: ho un cute tendenzialmente grassa, capelli normali e ricci che cerco di domare con piastra e ferro.

 

 

Seguimi su

09 comments on “Quale tinta per capelli scegliere? Tingersi i capelli da sole a casa è sicuramente la soluzione più economica, ma quale tinta scegliere?

  • sheila , Direct link to comment

    io ho i capelli brizzolati e mi viene da ridere per questo ma la delusione di tante tinte da supermercato che coprivano poco mi hanno fatto accettare la mia natura. Non conoscevo questo marchio e mi hai incuriosita e se la copertura del bianco dura tanto allora la proverò

  • Giulia , Direct link to comment

    Sembrano piuttosto semplici da utilizzare queste colorazioni per capelli e poi isto che che dici che lasciano il capello luminoso e morbido sono assolutamente da provare

  • Eugenia , Direct link to comment

    questa è un’ottima alternativa al parrucchiere….. Ora costa veramente un’occhio della testa fare una decolorazione o simile in questi saloni….. voglio provare questi prodotti

  • Margot Petit , Direct link to comment

    Non ho mai provato questo marchio mi incuriosisce moltissimo, sembra davvero molto valido! Voglio provare anche io questa tintura per capelli ^^

  • Maria Felicia V. , Direct link to comment

    Anche io ho la ciocca effetto fidanzata di Frankestein (anzi a dire il vero sono conciata molto peggio dalla signora mostro, ma in particolare dopo un paio di lavaggi, l’effetto è terribile a vedersi), quindi accolgo volentieri il tuo suggerimento ammettendo che non ne avevo mai sentito parlare.
    Ti faccio sapere poi com’è andata 🙂

  • Veronica , Direct link to comment

    Conosco Alfaparf per cui posso immaginare che questa tinta sia di elevata qualità! Da come si presenta e dalla tua recensione ne ho praticamente conferma.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.