Stile casual chic: cosa non deve mancare nell’armadio

polo moda unisex

Last Updated on

Lo stile casual chic è il look perfetto per molte occasioni e adatto a tutte le età.

Adottare lo stile casual chic ti permette di essere sempre elegante anche nelle occasioni informali, avrai un look sportivo ma senza perdere raffinatezza e fascino. E’ uno stile che può essere indossato per tutta la giornata: è perfetto sia per l’ufficio perchè ti farà sentire comoda e a tuo agio, sia per la sera per un aperitivo. Lo stile casual chic è fresco, sta bene a tutte, non segue la moda del momento e per questo permette di avere nell’armadio dei capi evergreen. Per seguire lo stile casual chic non servono tantissimi abiti, piuttosto è uno stile che si concentra sugli abbinamenti e alla qualità dei capi.

casual chic uomo

5 suggerimenti per lo stile casual chic

Lo stile casual chic è facile e veloce, questo perchè la semplicità dei capi permette abbinamenti sempre perfetti. In molti dicono che il trench, la camicia bianca e il tubino nero non devono assolutamente mancare. Senza dubbio sono capi che hanno uno stile senza tempo, personalmente però non amo le camicie e i trench ma ci sono alcuni accorgimenti che, se adottati durante la scelta di capi ed accessori, hanno la capacità di modificare uno stile da troppo casual in casual chic.

Jeans: i jeans devono essere scuri, o per lo meno con un lavaggio che non sia troppo scolorito, senza strappi e di un tessuto non troppo sottile e aderente. Il classico tessuto jeans di una volta insomma. Questo tipo di jeans ti permette di abbinare qualunque capo e accessorio elegante, anche perle, décolleté e borse Chanel.

Scarpe: le scarpe giocano uno dei ruoli fondamentali perchè la scarpa sbagliata può rovinare lo stile casual chic. Sia le scarpe con il tacco che le sneaker devono essere di ottima qualità e neutre sia nello stile che nei colori. E’ preferibile scegliere le décolletè nere o beige così puoi abbinarle molto più facilmente, le sneaker bianche in pelle o in tela possono essere sostituite da una scarpa stringata di stile maschile.

Accessori: anche accessori come i gioielli, gli orologi e le borse giocano un ruolo fondamentale. Se hai scelto capi molto casual come jeans, polo e sneaker, abbinando una borsa e un bracciale o una collana ma che siano eleganti, diventa subito casual chic.

Capispalla: che sia un trench, un cappotto, un giubbotto o una giacca, lo stile deve essere sempre semplice ed elegante. I colori sobri e neutri si adatteranno a tutto e permetteranno di “giocare” con l’outfit e gli accessori.

Magliette e top: anche in questo caso le linee semplici sono da preferire. Se tutto il resto dell’outfit è molto neutro e lineare, si possono anche indossare maglie con stampe ma facendo sempre attenzione che non siano shocking. Fanno eccezione le magliette delle band, una rock t-shirt magari vintage sarà sempre perfetta.

Polo: la t shirt casual chic unisex

Per quello che riguarda le magliette e i top casual chic però va fatto un discorso a parte sulle polo.

La polo sarà sempre di moda sia per la donna che per l’uomo.

Ad esempio Kate Middleton la indossa nelle occasioni informali con un pantalone 5 tasche e le zeppe.

kate middleton abito sportivo

Una polo abbinata ai giusti accessori, dona subito un’aria più raffinata

t shirt polo casual

Anche per l’uomo la polo è un passepartout. In ufficio può sostituire la camicia e la cravatta evitando il rischio di essere troppo sportivi, Jake Gyllenhaal la indossa anche nelle occasioni ufficiali.

jake gyllenhaal polo t shirt fashion

Se invece l’abito è più sportivo, la polo dà subito un’aria più raffinata. Tom Hiddleston ad esempio è impeccabile indossando una t shirt polo dalla linea comoda sotto al giubbotto.

Tom Hiddleston  t shirt polo

La polo ha origine antichissime, si distingue per un piccolo colletto chiuso da due o tre bottoni e può avere maniche di lunghezze diverse. Nata in Inghilterra alla fine del XIX secolo grazie al gioco del polo, venne successivamente adottata anche nell’abbigliamento per il tennis diventando così nel tempo un capo unisex.

La polo infatti sia per uomo che per donna non presenta differenze ne di tessuto ne di colore, ormai da anni anche gli uomini indossano il rosa!

La polo è uno dei capi che più si adattano allo stile casual chic sia per uomo che per donna anzi, spesso si può “rubare” polo al nostro lui!

Allo stile casual chic andrà poi abbinato un make up adeguato, ma ne parleremo in un altra occasione…

25 pensieri su “Stile casual chic: cosa non deve mancare nell’armadio”

  1. Se io metto la polo bianca non sto mica come la principessa…e pure il mio fidanzato non somiglia a Jake Gyllenhaal, urge metterci tutti a dieta!
    Scherzi a parte, il casual chic è l’abbigliamento che preferisco, è il giusto compromesso per non essere troppo sportivo, nè troppo elegante.

  2. Uno stile che mi rappresenta abbastanza, il mio compagno lo incarna perfettamente tanto che i cassetti sono pieni di polo, soprattutto Ralph Lauren e Paul&Shark.

  3. La polo bianca non mi piace addosso, perché un ho un seno molto abbondante e non mi ci vedo. 🙂
    Il tubino nero è un must e devo assolutamente rimediare! Credo possa essere la svolta in diverse occasioni.

  4. Diciamo che io ho tutti gli elementi per poter vestire casual chic, tranne che per la polo perchè non la amo tantissimo nelle donne, negli uomini sì. Per il resto, tubino, trench, sneakers, etc.. ci sto!

  5. Mi piace molto il casual chic… indosso agli altri. Su di me non riesco a vederlo, anche perché avendo quasi tutto nero non riesco a ricreare questo stile.

  6. Li ho tutti! Anche se il mio capsule wardrobe sta virando dal tradizionale casual chic a boh chic convinto.

  7. Credo che la polo sia un must have per un look casual chic sia per le donne che per gli uomini. Kate Middleton è splendida con il suo look per non parlare di Jake Gyllenhaal. Ma lui starebbe bene anche in pigiama. 😉
    Maria Domenica

  8. uno stile che adoro, mi piacciono molto le polo le trovo oltre che belle e di uno stile unico anche molto comode

  9. Sono d’accordo che ci sono capi che non dovrebbero mai mancare nel guardaroba di tutti ma a me la polo proprio non piace, preferisco una maglietta basic, in cotone, magari non stretch, bianca o nera che mettere una polo.

  10. È praticamente il mio stile, quello che uso tutti i giorni per il tempo libero e per il lavoro dato che odio cambiarmi continuamente. Il mio armadio è fatto di capi interscambiabili che si abbinano facilmente tra loro

  11. Ho quasi tutti gli elementi, infatti il casual chic è uno dei miei sili preferiti. Con pochissime pezzi riesci sempre ad essere alla moda ma anche a stare comoda che per me è un supervantaggio ahaha

  12. Questi capi li ho tutti, di tubini anche più di uno, ma la polo su di me non mi piace. Poi ricordiamoci che gli attori possono vestirsi in modo sportivo anche nelle occasioni ufficiali e sono originali, se lo facciamo noi siamo inadeguati. Se devo essere sincera a me l’uomo piace comunque con la camicia ben stirata e i pantaloni.

    1. ma no dai, anche se non è un attore un uomo vestito così fa sempre un’ottima impressione. in molti uffici vedo uomini che in estate sostituiscono la camicia e la cravatta con una polo

  13. Sono casual dalla testa ai piedi, negli ultimi anni sempre di più, e seguo la regola che per le scarpe bisogna spendere, anche per le ballerine, io. Compro sempre di meno e spendo sempre di più, ma questo dipende dall’età…

  14. mi piace moltissimo lo stile casual chic anche se però non amo molto le polo da donna……. su di me non le vedo bene…..

  15. Non ho mai indossato una Polo, perche non mi ci vedo dentro, pero chi lo sa magari un giorno, faro il grande passo e comincerà a portarle, anche perche sono favolose da vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: eh, volevi!!