Tendenza make up: i 5 colori top per la primavera

make up tendenza primavera 2019

Last Updated on

La primavera è alle porte e già si cominciano a vedere le nuove proposte di tendenza make up per la prossima stagione. Da una prima impressione sembra che il make up suggerito dalle case cosmetiche quest’anno sia più leggero, naturale e delicato.

Certamente ognuno di noi ha il suo stile, è difficile che chi è abituata a vedersi con lo smokey eyes possa piacersi con colori più tenui e make up naturali. Però anche per chi usa make up più decisi, ci sono delle proposte interessanti.

Tendenza make up per la primavera 2019:

Living coral: il colore dell’anno

living coral

Pantone ha deciso che questo sarà l’anno del living coral, un colore che preso da solo non dona a tutte ma che si presta a molti abbinamenti. E’ una tonalità tra il rosa e il corallo che può essere usata anche come colore di transizione, darà un tocco più fresco e dolce allo sguardo.

Il living coral è un colore molto adatto a rossetti e blush ma se hai gli occhi azzurri, provalo come ombretto, farà risaltare il colore dell’iride.

Tutti i brand hanno almeno una proposta color living coral non solo per il make up ma anche per gli smalti. Un colore così delicato è perfetto per la primavera estate.

Il rosa

backtalk palette Urban Decay

Anche se il living coral è il colore dell’anno non solo per il make up e la moda, il rosa è il colore di tendenza make up che domina. Il rosa declinato in tutte le sue sfumature: dal baby al fucsia, gradazioni fredde o calde, dal rosa antico alle tonalità più scure. Per queste ultime è bellissimo l’abbinamento con colori ramati, provalo questa estate con un po’ di abbronzatura. Molti brand hanno già lanciato ombretti e palette con tonalità rosate, rispolvera quindi la splendida Naked 3 di Urban Decay. Se non l’hai acquistata ti consiglio la palette Backtalk sempre di Urban Decay che comprende ombretti, blush e illuminanti tutti sulle tonalità rosa.

Per un make up più colorato, due sono le alternative top per la primavera 2019:

Tendenza make up colori freddi: azzurro e verde

makeup azzurro

Anche l’azzurro è declinato in tutte le sue gradazioni, tonalità e finish. Se vuoi giocare con un look anni ’60, l’azzurro baby dal finish un po’ gessato, una bella riga di eye liner e tanto tanto mascara sarà perfetto. Con le tonalità più scure invece si possono creare degli smokey eyes splendidi che renderanno gli occhi magnetici soprattutto se hai gli occhi marroni.

Le tonalità variano dall’azzurrino un po’ retrò alle tonalità ottanio, quella tinta che non si capisce bene se è azzurro o verde. Dal momento che anche il verde sarà uno dei colori di tendenza, se usati insieme nella varie shade si potranno ottenere dei look molto interessanti.

makeup verde

Il verde non è un colore facile, spesso è consigliato a chi ha gli occhi scuri o castani ma fa molta attenzione al sotto tono. Ho gli occhi marroni e me ad esempio molti verdi mi “spengono”, meglio l’ottanio o il blu.

Ombretti metallici

ombretti metallici

Se hai voglia di giocare con il make up, quest’anno ti divertirai moltissimo con gli ombretti, le matite e gli smalti dal finish metallico.

Gli ombretti metallici non sono adatti per il make up quotidiano, oddio… ognuno può fare quello che vuole, ma per le serate è bellissimo. Gli ombretti metallici sono proposti da quasi tutti i brand, ne ho visti di molto belli sia di brand low cost come i Melted Chrome Eyeshadow Essence, che di brand più costosi come la splendida palette Gemstone Obsessions di Huda Beauty.

Per il finish metallico a mio parere l’effetto è migliore si ottiene con gli ombretti in crema, oppure la matita occhi da utilizzare anche come eye liner. Io mi trovo benissimo con le matite Wycon, ce ne sono di tanti colori e hanno una durata ottima.

Rossetti di tendenza per la primavera

Con queste tonalità di ombretti, i rossetti proposti per la primavera/estate 2019 hanno colorazioni poco invadenti. Moltissimi i nude, i living coral e i mattone.

Il classico rosso Marilyn non andrà mai fuori moda ma si sono visti più che altro dei rosso fragola o, ancora di più, dei rossi piuttosto aranciati. La maggior parte delle proposte look però presentano labbra molto naturali e molti gloss.

A quanto pare, almeno per la primavera/estate, i rossetti molto scuri sono da chiudere nel cassetto.

Make up alla parigina

Hai mai sentito parlare del make up alla parigina? Ho letto un po’ di tempo fa un articolo su questo metodo parigino per truccarsi ma non l’avevo preso in considerazione più di tanto. Mi è ricapitato l’articolo sotto agli occhi e, letto con più attenzione, il make up alla parigina ha un suo perchè.

Sostanzialmente si tratta di un metodo pensato dalla make up artist francese Violette Serrat per creare una base viso naturale, ottima quindi per i colori di tendenza make up 2019.

Per un make up alla parigina, basato quindi sulla naturalezza dell’incarnato, il fondotinta non va applicato su tutto il viso ma solo sulle gote e sul mento. Se ci fai caso, effettivamente il fondotinta applicato sul naso e sulla fronte tende a dare un aspetto alla pelle poco naturale.
Malgrado si usino prodotti leggeri, spesso i pori e i piccoli segni sulla fronte e fra le sopracciglia, vengono evidenziati.

La tecnica di make up alla parigina è perfetta per le pelli mature o che presentano segni di espressione.

E’ necessario utilizzare un fondotinta leggero ed esattamente della nuance della pelle che andrà applicato, appunto, solo su guance e mento. Nel contorno occhi andrà applicato un correttore preferibilmente illuminante, e sulla zona a T una cipria in polvere leggera così da togliere la lucidità.

Make up alla parigina

Incuriosita ho provato questa tecnica parigina e ti dirò che Violette ha perfettamente ragione e il make up ci guadagna.

Ovviamente la tecnica di make up alla parigina funziona anche con CC crean e Bb cream. Provala e poi mi dirai!

tendenza make up

Seguimi su

30 pensieri su “Tendenza make up: i 5 colori top per la primavera”

  1. Articolo molto interessante, anche se devo dire che io mi trucco moto poco, metto lo smalto e il lucidalabbra. Ho molte amiche che s truccano, gli farò leggere il tuo post.

  2. Pensi che il living coral sia adatto solo per chi ha gli occhi chiari? Io ho gli occhi marroni, piuttosto scuri. Che dici, non ha senso neanche provarlo?

    1. il living coral mette in risalto l’azzurro degli occhi, già con gli occhi verdi il discorso cambia. per noi con occhi marroni/castani potrebbe essere un buon colore di transizione da sfumare con una tonalità più scura. io al momento ho solo uno blush di questo colore e ogni tanto lo sfumo con gli ombretti per rendere il make up più naturale e fresco, è un trucchetto che mi ha insegnato un make up artist di Diego Dalla Palma anni fa 😉

  3. I toni del blu e azzurro mi piacciono moltissimo nel makeup e devo dire che approvo assolutamente, insieme ai colori più metallici degli ombretti.

  4. il make up alla parigina non lo conoscevo, mentre il brand Naked 3 di Urban Decay si. ho comprato la palette in inghilterra, è eccezionale!

  5. Ma che belli questi colori!! Questa tendenza mi piace un sacco: grazie per questa notizia….sono ben felice di averlo scoperto!

  6. Se tornano azzurro e verde forse ricomincio a truccarmi. 🙂 Mi ci vedo in giro per la Polonia a 43 anni quasi con rossetto azzurro e smalto cobalto 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.